Home / NEWS / VIOLA GRAZIOSI TORNA A L’AQUILA PER I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO

VIOLA GRAZIOSI TORNA A L’AQUILA PER I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO

Grande attesa a L’Aquila per il ritorno di Viola Graziosi, attrice stabile del TSA ed intensa protagonista di “Clitemnestra” e La pazzia d’Orlando”, e Graziano Piazza alla regia che, nell’ambito de I Cantieri dell’immaginario, presenteranno “La Trilogia del Femminile”, un percorso ricco di sfumature che riguardano tanto l’uomo quanto la donna, e la ricerca “insieme” di questo femminile che contiene, attraverso l’unione, la possibilità di trasformazione e rinascita.

I tre spettacoli , “The handmaid’s tale” “Offelia Suite” e “Aiace”, andranno in scena dal 12 al 14 luglio, sempre alle ore 19.00, Auditorium del Parco, e possono essere acquistati singolarmente o in abbonamento su www.ciaotickets.com .

“The handmaid’s tale” tratto dal romanzo “Il Racconto dell’Ancella” di Margaret Atwood, e dalla serie tv di successo. Un “monito” sulla possibilità dell’orrore, e la nostra parte di responsabilità. Spettacolo agile e potente che vive di un’urgenza e di una contemporaneità a cui siamo tutti chiamati a rispondere.

“Offelia Suite” di Luca Cedrola e le musiche originali di Arturo Annechino.  Mono opera che si svolge nel tempo Off della scena in cui Ofelia ci porta a varcare le frontiere della ragione per giungere in un luogo di assoluta libertà. La storia di una donna che cerca di affrancarsi attraverso il teatro della violenza esercitata su di lei.

“Aiace” di Ghiannis Ritsos in versione femminile, ovvero il capovolgimento del mito. La donna, rimasta sola, testimone delle ultime parole dell’eroe suicida ne ripercorre le folli gesta fino ad assumerne quasi le sembianze, e a prendere posto al centro della scena. Coinvolgente e poetico, invece di essere la storia di un suicidio, attraverso la donna diventa la storia di una rinascita.