Home / NEWS / THE DUBLINERS A SPOLETO, UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI
Condividi
Pubblicato il 07 Luglio 2015

THE DUBLINERS A SPOLETO, UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI

Pubblico entusiasta di "The Dubliners part 2": la nuova produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo e Marioletta Bideri in scena al Festival dei Due Mondi di Spoleto. Nella splendida cornice dell’ex Basilica di San Salvatore proseguono le repliche  del magico spettacolo di Giancarlo Sepe tratto da James Joyce: la vita dei dublinesi diverte e commuove. Un’affermazione sancita anche dalla critica, cosi Rita Sala scrive oggi su Il Messaggero: "Splendidi gli attori di Sepe, sorretti da una forza e da una motivazione ormai introvabili. Elegante, ironico, charmant Pino Tufillaro in frac".  Mentre Riccardo Michelucci de L’Avvenire scrive: "Un ritratto delle debolezze e degli eccessi della classe media irlandese nel Terzo Millennio che, condito da una satira amara e beffarda, avrebbe probabilmente fatto sorridere lo stesso Joyce". Così  Emilia Costantini per il Corriere della Sera:  "il regista Giancarlo Sepe celebra, con grande fasto e dispiego di forze attoriali di ottimo livello, nella maestosa chiesa sconsacrata di San Salvatore. Un ampio affresco d’umanità perduta nei meandri della memoria, che si traduce in uno spettacolo travolgente". Lo spettacolo sarà in scena fino al 11 luglio.