Home / NEWS / TERZO ED ULTIMO APPUNTAMENTO CON SLOW ART
Condividi
Pubblicato il 17 Agosto 2011

TERZO ED ULTIMO APPUNTAMENTO CON SLOW ART

Il 19 agosto, ore 20.00, ingresso libero, presso il Giardino Victor Shoes di Pescara va in scena "Il desiderio ed il suo strano "oggetto"" con la scrittrice Veronica Raimo, la danza dei ballerini del Gruppo Alhena, Claudio Ioanna, Irene Placidi, Silvia Di Rienzo, e la musica elettronica di Globster. Tema della serata il feticismo e in particolare l’oggetto fetish per eccellenza: la scarpa, in omaggio a Roberto Fascina, mecenate dell’iniziativa.
Si chiude cosi la terza edizione di "SLOW ART", manifestazione nata intorno all’idea di avvicinare il pubblico a temi filosofici più o meno complessi, creando delle strutture drammaturgiche multidisciplinari, teatro, danza, video, musica, in grado di rendere più fruibile un evento altrimenti rivolto a poche elites.
Veronica Raimo scrittrice e sceneggiatrice del prossimo film di Bellocchio ha pubblicato il suo romanzo di esordio "Il dolore secondo Matteo" e un racconto all’interno dell’antologia "Tu sei lei" per minimum fax, una raccolta di poesie per "Empiria" e sta lavorando al suo secondo romanzo per Rizzoli. ha tradotto dall’inglese per molte case editrici e ha pubblicato racconti e articoli su diverse testate. Collabora con Rolling Stone.
La rassegna è organizzata dal Gruppo Alhena e Victor Shoes, in collaborazione con Teatro Stabile d’Abruzzo, Assessorato Cultura del Comune di Pescara, Assessorato alla Cultura della Provincia Pescara e Regione Abruzzo.