Home / NEWS / TEATRO STABILE D’ABRUZZO FESTEGGIA I 40 ANNI DI ATTIVITA’
Condividi
Pubblicato il 13 Ottobre 2003

TEATRO STABILE D’ABRUZZO FESTEGGIA I 40 ANNI DI ATTIVITA’

L’Aquila, Teatro Comunale, Lunedì 27 ottobre 2003
ore 21.00

Il Teatro Stabile d’Abruzzo festeggia i suoi primi 40 anni: è una occasione importante, e non solo per noi, crediamo: vorremmo dedicare la serata a tutti gli artisti, i direttori, le varie personalità che hanno contribuito alla nascita e alla vita di questo importante teatro, anche nell’intento di guardare al futuro; in un momento di grande disorientamento, ma anche di grande fervore per i primi passi dell’Europa, non possiamo dimenticare come il Teatro rappresenti la cultura europea per eccellenza, nella storia della drammaturgia come nella necessaria diversificazione linguistica.

Pertanto celebreremo il nostro compleanno PARLANDO DI TEATRO, cercando di ridare al teatro la sua PAROLA perduta, un argomento e un discorso che purtroppo è sempre più disatteso dai moderni mass-media, dagli organi d’informazione e a volte, purtroppo, anche dagli stessi intellettuali.

Crediamo che dall’Abruzzo, da questo piccolo-grande centro teatrale, possa nascere una nuova stagione che si interessi, in maniera innovativa e diversa, di tutta la drammaturgia nazionale ed europea, con la creazione di un "Ufficio di drammaturgia", e la nomina di un "dramaturg"; ma anche in tal senso il nostro compito costante sarà quello di unire all’intento produttivo, il proposito di RIPARLARE DI TEATRO (attraverso incontri, dibattiti, convegni, tavole rotonde) che sempre più animeranno le nostre attività; si tratti di Sofocle o della più brillante fra le Commedie, il Teatro può e deve riscattarsi riconquistando il suo ruolo sulla scena del mondo.