Home / NEWS / STEFANO IN SCENA A LANCIANO

STEFANO IN SCENA A LANCIANO

Per la Stagione di Teatro Contemporaneo al Fenaroli di Lanciano, sabato 24 febbraio, alle 21.00, va in scena “STEFANO” di Armando Discepolo, con Vito Signorile, Tina Tempesta, Rossella Gesini, Paolo del Peschio e Stefano Angelucci Marino. Una nuova Produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo in collaborazione con Teatro del Sangro e Teatro Abeliano di Bari.
Un testo tragicomico, visionario, per raccontare gli italiani senza Patria; una storia cruda, narrata con una lingua bastarda e maschere contemporanee.
Il suo protagonista è un musicista diplomato al Conservatorio di Napoli che arriva a Buenos Aires, come tanti immigrati di inizio Novecento, con la speranza di “trovare l’America”. Il suo desiderio è diventare un musicista famoso, scrivere una grande opera e far piovere sterline. Niente di tutto ciò accade. Le esigenze di una difficile sopravvivenza e i propri limiti come autore fanno tacere la sua canzone. La ricerca dell’ideale, la vocazione artistica e i conflitti familiari sono alcuni dei temi che, tra il tragico e il comico, sono crudamente esposti in quest’opera punto di riferimento del grottesco criollo.
In scena otto maschere antropomorfe ed un particolare codice espressivo nato dalle suggestioni create dai murales e dai “bamboloni” della Boca, il celebre barrio porteño contraddistinto da una forte impronta italiana.
Prenotazione obbligatoria al 340.9775471 per info 340 9775471 o info@teatrodelsangro.it.