Home / NEWS / MAX GIUSTI A CASTELBASSO PER IL TSA SABATO 2 AGOSTO ORE 21
Condividi
Pubblicato il 30 Luglio 2008

MAX GIUSTI A CASTELBASSO PER IL TSA SABATO 2 AGOSTO ORE 21

Ricucci, Biscardi, Lotito, Cofferati, Do Nasimiento, Malgioglio, Mastella e tanti altri ospiti prenderanno parte allo spettacolo che per due ore Max Giusti condurrà chiedendo loro opinioni su temi di stretta attualità.
In questo nuovo show Max non mostrerà solo il volto delle sue parodie ma anche il proprio: quello di un uomo di 38 anni, un artista, ma soprattutto una persona semplice, che come tutti nella vita di ogni giorno si gioca la faccia per raccontarsi nell’amore, nella scelta politica, nei rapporti con gli altri e nei rapporti con il divino…. E nel metterci la "sua" faccia racconta storie di vita quotidiana che dal particolare arrivano all’universale attraverso l’ironia e la comicità.
"Tutti siamo costretti a mettere la nostra faccia su ogni piccola decisione o evento della nostra vita." Sacro, profano, politica, costume e società, indecisioni piccole e grandi che caratterizzano le vite di ognuno di noi. L’importante è avere il coraggio di metterci sempre la propria faccia…o quella degli altri se hai la fortuna di essere Max Giusti.

Max Giusti:
Massimiliano "Max" Giusti ha esordito sul piccolo schermo nel 1991 prendendo parte a due programmi di Rai Due, Stasera mi butto e Ricomincio da 2 (quest’ultimo con Raffaella Carrà). Nel 1993 partecipa a Mi raccomando insieme a Massimo Ranieri mentre in seguito prende parte a Mio capitano (1996) ed al programma umoristico Seven show (1998-1999).
È nel 2001 con Stracult, trasmissioni in cui apparvero anche Max Tortora ed Eva Henger, che acquista molta popolarità. Ottimo imitatore, ha messo in mostra questa qualità in Quelli che il calcio e La grande notte del lunedì sera, accanto a Gene Gnocchi e Simona Ventura.
Nel 2005 presenta Gli isolati, programma satirico basato sul reality show L’isola dei famosi, che ha un buon successo di pubblico e di critica. Nell’estate del 2006 conduce con Sabrina Nobile Matinèe, in onda su Rai Due. Sempre nel 2006 è nel cast della fiction della Rai, Raccontami, con la regia di Riccardo Donna e Tiziana Aristarco, dove interpeta il ruolo del marasciallo Mollica.
Nel 2007 assume la conduzione di "Stile Libero Max", show che ripropone il format di "Libero" reso famoso da Teo Mammuccari. Ospiti fissi della trasmissione sono la comica Lucia Ocone e il critico musicale, nonché famoso chitarrista della scena rock italiana, Richard Benson.
Autore e attore di numerose commedie teatrali insieme all’amica Selvaggia Lucarelli, nel 1994 recita in Cessate il fuoco per poi proseguire con 30 anni, Come un pesce fuor d’acqua e Il grande sfracello. Nel 2001, al teatro Palatenda di Roma, ha l’occasione di lavorare insieme a Dario Fo ed Enrico Montesano in Rassegna Mostrocomico.
Sempre del 2001 è Il GladiAttore mentre l’anno successivo da vita a Lo scemo del villaggio globale, sul tema della globalizzazione affrontato con sarcasmo. Interprete ormai affermato, è stato diretto da Pietro Garinei in Aggiungi un posto a tavola (2002) e Se il tempo fosse un Gambero (2005).
Nel cinema, ha esordito nel 2000 con la commedia di Carlo Vanzina E adesso sesso; in precedenza ha fatto parte del cast del film per la televisione Ladri si nasce di Pier Francesco Pingitore e del sequel di quest’ultimo, Ladri si diventa, entrambi in onda su Canale 5.
Nel 2001 ha una parte in Heaven di Tom Tykwer (apparendo nell’episodio Lola corre) mentre nel 2004 è sugli schermi con Le barzellette, ancora di Vanzina. Le sue ultime interpretazioni sul grande schermo sono La fiamma sul ghiaccio, con Raoul Bova e Donatella Finocchiaro, e Nero bifamiliare di Federico Zampaglione. Nel 2007 entra da coprotagonista nel ruolo dell’Ispettore Raffaele Marchetti nel cast di Distretto di Polizia 7 regia di Alessandro Capone. Anche nel 2008 lo ritroviamo tra i protagonisti della nuova serie di Distretto di Polizia 8