JE VOUS AIME

DOMENICA 28 LUGLIO • ORE 19
• AUDITORIUM DEL PARCO

JE VOUS AIME
una performance per gli udenti
regia Diana Anselmo
testimonianze di Paolo Girardi, Leonarda Catalano, Mario Minucci, Maurizio Anselmo, Anna Folchi, Vincenza Giuranna, Diana Vantini, Matteo Pedrazzi
evento realizzato con il sostegno di IntercettAzioni – circuito della Lombardia.
con Diana Anselmo e Sara Pranovi
TSA / CHIASMA

“Je Vous Aime” è una lecture di Diana Anselmo (performer sordo bilingue italiano e LIS e attivista) e Sara Pranovi (interprete LIS con competenze specifiche nella performance artistica). “Je Vous Aime” è una lecture che si appoggia al linguaggio della conferenza spettacolo, con un afflato performativo e sostenuto da un apparato multimediale a sostegno del discorso, dipanandosi fra storytelling verbale, slides, video testimonianze in Lingua Italiana dei Segni (LIS) e Visual
Sign (forma poetica delle lingue dei segni) con lo scopo di parlare di audismo, fonocentrismo e linguicismo e di riscrivere la «letteratura dei padroni». Il nucleo della lecture si sviluppa a partire da un documento storico dei primordi della cinematografia: un cortometraggio creato nel 1891, quattro anni prima della prima dei Lumière. Partendo dalle nozioni di Storia e di Archivio (inteso come dispositivo al servizio dei sistemi di potere), la lecture si pone di porre in luce «coloro di
cui la Storia non tiene conto»; svelando così come il primo video di sempre fosse finalizzato ad insegnare la lettura labiale ad un gruppo di ragazzi sordi – poichè per legge venne proibito di segnare dopo che nel 1880 erano state abolite le lingue dei segni da tutta Europa. Tale fu il verdetto del Congresso di Milano, le cui conseguenze si riversano ancora nelle sorde e nei sordi di oggi. In Italia, la LIS torna ad essere riconosciuta come vera lingua solo a maggio 2021. Centoquarantuno anni dopo.