Home / NEWS / IL TSA PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA

IL TSA PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA

Nell’ambito della Rassegna di Teatro per l’Infanzia “Viaggio nel Teatro” organizzata dal Teatro Stabile d’Abruzzo, Fantacadabra e Teatrabile, e con il patrocinio del Comune di Pescara, domenica 28 gennaio, ore 17.00, Teatro Cordova, per la “Giornata internazionale di commemorazione in memoria delle vittime della Shoah”, va in scena “Etty Hillesum, elogio dell’Amore”, con Laura Tiberi, Santo Cicco, Mario Fracassi, immagini video Stefano Mont Girbes, regia Mario Fracassi. Seguirà un dibattito con la partecipazione del professor Fabrizio Savini del Liceo ” B. Spaventa” di Città Sant’ Angelo.
“Vogliamo proporre uno spettacolo – spiega il regista Mario Fracassi- che non sia solo rievocazione ma per capire che cosa può dirci oggi un’esistenza come quella di Etty Hillesum, la sua disarmante presenza agli eventi del proprio tempo, la sua ricerca interiore, il suo desiderio di scrittura, i suoi interrogativi sulla differenza tra donne e uomini.
Questa rappresentazione vuole essere un’ode al suo altruismo radicale, alla sua incontenibile ironia, al suo impetuoso spirito. Etty Hillesum, giovane ebrea, prima deportata nel campo di smistamento di Westerbork, poi trasferita ad Auschwitz dove trova la fine chiedendo di essere «un balsamo per molte ferite», raccontando la Shoah diviene fonte per molte domande e riflessioni su un mondo in cui infinite persecuzioni e violenze ci impongono la necessità di “fare memoria”. Nello spettacolo è Etty che parla cercando di indicarci la strada della bellezza contribuendo a renderci capaci di indagare sull’oggi, sulla nostra storia e le nostre chiusure, sui nostri campi e le nostre deportazioni”.

Fabrizio Savini è nato a Pescara ed insegna filosofia e storia nei licei. Dopo un periodo di studio in Spagna, si è laureato a Bologna nel 2000 con il professor Maurizio Malaguti sulla fenomenologia e la metafisica del reale di Xavier Zubiri. Nel 2009 ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Verona discutendo una tesi dal titolo: Motivi agostiniani nel Diritto universale di Giambattista Vico. Ha collaborato con il Centro di Studi Bonaventuriani ed è membro dell’Ordine francescano secolare. Da trent’anni si occupa di teatro come attore e promotore culturale.
La particolare politica dei prezzi è impostata con la volontà di poter far partecipare tutti: il prezzo del biglietto è di Euro 6,00. I titoli d’ingresso sono acquistabili sulla piattaforma di biglietteria elettronica https://www.ciaotickets.com/it/biglietti/etty-hillesum-pescara ma anche direttamente al Teatro Cordova, in viale Bovio 446, da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.