Home / NEWS / GIORGIO PASOTTI ALLA DIREZIONE DEL TSA ANCHE PER IL PROSSIMO TRIENNIO

GIORGIO PASOTTI ALLA DIREZIONE DEL TSA ANCHE PER IL PROSSIMO TRIENNIO

Il Consiglio di Amministrazione del Teatro Stabile d’Abruzzo ha nominato nella riunione di oggi, giovedì 21 dicembre 2023, Giorgio Pasotti alla direzione dell’Ente Teatrale Regionale anche per il prossimo triennio.
– Una nomina proposta d’intesa con il presidente Buttafuoco, dichiara il vicepresidente Carlo Dante, che premia il percorso fatto dal TSA che, con la guida di Pasotti, ha raggiunto traguardi importanti per il numero di recite effettuate, per il numero di giornate di lavoro totalizzate, per la qualità degli spettacoli prodotti e per il record storico di contributi avuti per l’attività dal Ministero della Cultura con il Fondo Unico per lo Spettacolo. Siamo certi che saprà condurre il nostro Teatro Stabile a nuovi risultati anche nel percorso di candidatura della città di L’Aquila a Capitale Italiana della Cultura. Sono onorato di riportare al Direttore e ai Consiglieri tutti l’apprezzamento espresso dai Soci Regione Abruzzo e Comune dell’Aquila per il grande lavoro fatto.-
Il Direttore confermato ha avuto la capacità di coinvolgere moltissimi grandi nomi dello spettacolo nel progetto produttivo regionale e nazionale, da Alessandro Gassman a Stefano Fresi, Daniele Pecci, Leo Gullotta, Giampaolo Morelli, Valeria Solarino, Antonio Calenda, Alessandro Preziosi, Giulia Michelini, Paola Michelini, Graziano Piazza, Viola Graziosi, Ninni Bruschetta, Paola Minaccioni, Claudio Insegno, Federico Perrotta, Davide Cavuti, decine e decine di artisti che lavorano stabilmente nel territorio regionale portando una offerta culturale diversificata e capillare e di dare vita a innumerevoli laboratori e seminari di diffusione della cultura teatrale in collaborazione con il mondo della scuola di ogni ordine.
Pasotti, emozionato e grato per il riconoscimento, ha dichiarato di essere felice di poter continuare a lavorare con un Ente che risponde con entusiasmo agli stimoli e con uno staff che quotidianamente si impegna per avere risultati tangibili: – Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto, credo di aver potuto gettare le basi per continuare a svolgere la nostra attività, sia regionale che nazionale, con un ruolo prestigioso riconosciutoci dai grandi Teatri Stabili che nella prossima stagione ci vedranno coproduttori di interessanti nuove proposte e dai Teatri di Rilevante Interesse Culturale con i quali ci confrontiamo continuamente per la circuitazione degli spettacoli. I prossimi giorni saranno di lavoro intenso per definire il progetto artistico triennale nei particolari e per chiudere una serie di accordi nazionali che porteranno i nostri allestimenti sui palcoscenici delle principali città. Il mio grazie va al presidente Pietrangelo Buttafuoco e all’intero Consiglio di Amministrazione che ha valutato, incoraggiato e sostenuto con convinzione il mio lavoro. Altro grazie sentito e doveroso a tutti i dipendenti e collaboratori del TSA sui quali ho potuto sempre contare e con i quali continuerò a vivere questa splendida avventura. Lascio per ultimo il ringraziamento al pubblico, a quelle migliaia di spettatori che sono venuti a teatro, che hanno applaudito o criticato facendoci crescere nella consapevolezza della proposta artistica, il nostro impegno è per loro.-
Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre approvato il rinnovo della delega amministrativa al dirigente dell’Ente Giorgio Iraggi. augurando all’intera struttura del TSA un proficuo lavoro.