Home / NEWS / CELESTINO V IN SCENA A L’AQUILA

CELESTINO V IN SCENA A L’AQUILA

Matinée all’insegna delle radici della città dell’Aquila, venerdì 29 ottobre, nell’Istituto Santa Maria degli Angeli a L’Aquila, il Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con I Pupi Italici, presenta CELESTINO V, testo, scenografie, costruzione pupi e narrazione Girolamo Botta, manovra dei pupi Girolamo Botta e Alessandra Guadagna, aiutante di scena Latifa Behnara, musiche Valentino Di Maulo.

L’allestimento “Celestino V” porta in scena la storia dell’eremita Pietro Angelerio, detto Pietro da Morrone e venerato come Pietro Celestino, raccontata per la prima volta attraverso la grande tradizione dell’opera dei pupi, straordinaria tecnica creativa ed artigianale dichiarata patrimonio immateriale e orale dell’umanità dall’Unesco.

Una storia antica ma capace di parlare al cuore del presente, con tutta la forza, il pathos e al tempo stesso la leggerezza di un’opera teatrale. Tutta la vicenda è adattata teatralmente, con un processo creativo e di fantasia da cui nasce una drammaturgia inedita, seppur attenta a riportare con fedeltà personaggi e passaggi storici realmente accaduti. Il teatro di figura e la tecnica del Cunto danno vita ad uno spettacolo unico nel suo genere, in cui si racconta un tratto fondamentale della memoria storica collettiva.

La locandina