Home / NEWS / ANCORA UN GRANDE SUCCESSO PER PROMETEO
Condividi
Pubblicato il 14 Luglio 2006

ANCORA UN GRANDE SUCCESSO PER PROMETEO

In attesa del debutto nazionale dell’“Antigone” di Bertolt Brecht, il Teatro Stabile d’Abruzzo aggiunge nel suo palmares un altro grande successo visto il tutto esaurito registrato già in prevendita per questa sera venerdì 14 luglio, dall’altra produzione TSA “Prometeo incatenato” di Eschilo, per la regia di Claudio Di Scanno, con Susanna Costaglione, nella splendida cornice del Teatro romano di Urbisaglia, nell’area del parco archeologico dell’antica Urbs Salvia, nelle vicine Marche.

Lo spettacolo è stato inserito nell’ottava edizione della prestigiosa rassegna TAU/Teatri Antichi Uniti organizzata dall’AMAT (circuito distributivo marchigiano), dalla Regione Marche e dalla Soprintendenza ai beni Archeologici, che propone il teatro classico antico in tutte le sue nuove espressioni: dai testi dell’antichità greco-latina che sempre si prestano a letture drammaturgiche attuali fino ad opere che, pur appartenendo a tradizioni letterarie più recenti e moderne, sono accomunabili per argomenti e stile, ai canoni della classicità.