Home / Media / Gallery / TERRATEATRO PER L’ARTE NON SI FERMA

TERRATEATRO PER L’ARTE NON SI FERMA

Il Teatro Stabile d’Abruzzo, con la direzione artistica di Giorgio Pasotti, ha dato vita al progetto: “L’arte non si ferma” per ribadire il ruolo di alto profilo culturale e sociale che svolge lo spettacolo dal vivo, anche nel tempo sospeso dell’emergenza sanitaria, e per dare forza alla volontà di tutti gli operatori del settore di non soccombere di fronte all’imponderabilità del virus, ma di reagire mettendo in campo idee, creatività e progetti.

Tra gli spettacoli selezionati, che andranno in scena appena si riapriranno i teatri, c’è “Bianca come la neve”, con Cristina Cartone, Luca Settepanella, Ottaviano Taddei. Una produzione del TSA e Terrateatro.

Lo spettacolo intende riflettere sull’infanzia, ma anche sui diritti dei bambini: il diritto al gioco, alla dimensione infantile, ma anche il diritto di crescere e diventare adulti consapevoli, preparati, autonomi.
Quali sono le strade possibili per diventare grandi? I nostri personaggi faranno i conti con l’abbandono, la paura, la scaltrezza, l’ingordigia, la fantasia. Il teatro, grazie al suo linguaggio fatto di immagini, simboli e musica, aiuta gli spettatori ad affrontare il viaggio , all’inizio mano nella mano, per poi rendersi conto di poter proseguire verso la libertà piena, anche da soli.

La locandina

Dove e quando


Video

[contact-form-7 id=”7763″ title=”Modulo di contatto 1″]