Home / 2019 / SIMONE CRISTICCHI APRE I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO 2019

SIMONE CRISTICCHI APRE I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO 2019

Una grande apertura, sabato 6 luglio 2019 alle ore 21,30 nella cornice dell’Emiciclo, per il cartellone estivo della rassegna “I Cantieri dell’Immaginario”, promossa dal Comune dell’Aquila, con “Abbi cura di me”, la straordinaria poesia in musica di Simone Cristicchi, il Direttore del Teatro Stabile d’Abruzzo che convoglia nei suoi spettacoli centinaia di migliaia di spettatori registrando sold out continui.

“Un cartellone di eccezionale qualità, frutto di commistioni disciplinari, che favoriranno l’incontro tra la cultura e la comunità dei cittadini nei luoghi ritrovati. -dice il Sindaco Pierluigi Biondi- I Cantieri dell’Immaginario sono la dimostrazione che le arti sono essenziali per la rinascita dell’Aquila e del suo territorio. Proprio per questa ragione l’Amministrazione Comunale li sostiene convintamente attraverso il programma ReStart, che destina quota parte dei fondi per la ricostruzione in azioni per il rilancio economico, culturale e turistico dei luoghi colpiti dal sisma del 2009. Oggi, nella straordinaria stagione di vigore che stiamo vivendo, il sistema dei saperi, delle tradizioni, della storia del singolo che si fa storia della comunità, faranno la differenza virando verso una rifioritura umanistica e non solo tecnologica e strutturale”.

La scelta della serata iniziale con un concerto speciale in cui prendono forma alchemica parole, immagini e canzoni è del direttore artistico della rassegna Leonardo De Amicis che ha voluto costruire un progetto che guarda avanti: “Un’ideazione in cui sinergia e condivisione si manifestano nell’incontro del pubblico con i luoghi ritrovati, dove le Istituzioni porgono le loro idee per un componimento corale in cui lo spartito è tracciato da un accordo di tante identità”.

Lo spettacolo “Abbi cura di me” è sostenuto da Armundia Group, sponsor prestigioso di respiro internazionale specializzato in soluzioni software per il mondo bancario e assicurativo, che dal 2018 ha aperto la sua quarta sede italiana in pieno centro storico a L’Aquila. “Siamo onorati e orgogliosi di sostenere lo spettacolo di apertura della rassegna I Cantieri dell’Immaginario – dichiara Gianluca Berghella, CEO di Armundia Group. Siamo convinti che la cultura vada supportata e incoraggiata a tutto tondo, perché è il vero motore dell’innovazione, non solo quella tecnologica, e della spinta umana al progresso”.

Trenta spettacoli, un laboratorio teatrale, una mostra digitale ed eventi collaterali dal 6 luglio al 1 agosto 2019, per una estate aquilana che segnerà un nuovo traguardo per l’intera Città.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

L’ingresso del pubblico sarà consentito 1 ora prima dell’inizio dello spettacolo.

La locandina

Dove e quando