Home / 2019 / DOPPIO APPUNTAMENTO CON IL TSA PER I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO
Condividi
Pubblicato il 15 Luglio 2019

DOPPIO APPUNTAMENTO CON IL TSA PER I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO

Doppio appuntamento con il Teatro Stabile d’Abruzzo per i Cantieri dell’Immaginario martedì 16 luglio. Alle ore 17.30, Palazzetto dei Nobili, L’Aquila, il TSA e Nati nelle Note presentano Concerto per neonati di Umberto Giancarli e Lucia Ciambotti, con Umberto Giancarli, Lucia Ciambotti, Roberta Del Monte e Giovanni D’Eramo.

In un’atmosfera informale organizzata, con il solo utilizzo del suono di voci e strumenti in un clima completamente non-verbale, gli artisti di Nati nelle Note accompagneranno il pubblico in un’esperienza nuova di pura fruizione musicale.

I bambini, liberi di esplorare l’ambiente, avranno l’occasione di assistere ad un vero e proprio concerto dal vivo studiato su misura; allo stesso tempo i genitori saranno coinvolti attraverso canti e ritmi che arricchiranno in maniera spontanea le proposte musicali. In linea con i concetti della Music Learning Theory di E. Gordon, i brani offerti non vengono dal repertorio infantile ma dal complesso repertorio della musica classica e jazz, anche attraverso contaminazioni ed improvvisazioni. Il contatto ravvicinato con i musicisti e i loro strumenti renderà l’esperienza appagante e particolarmente formativa sia per gli adulti che per i più piccoli, avvicinando tutti alla Musica con spirito attento e gioioso. Prenotazione obbligatoria al 328,478.11.60.

Mentre alle ore 19.00, con un percorso itinerante che va da Fontana delle 99 Cannelle fino al Museo Nazionale d’Abruzzo, il TSA, Itinerari Armonici, Angelus Novus, il MuBaq e il Munda, portano in scena I Quipus della Memoria – ContaminAzioni regia di Lea Contestabile, testi della poetessa Anna Maria Giancarli, curatela del critico d’arte Antonio Gasbarrini, danzatrici Romina Masi, Dahlia Rotilio, ensemble di flauto dolce Luca De Paolis, Stefania Grillo, Valentina Panzanaro, Luca Romiti, voce recitante Eva Martelli, installazioni artistiche e video di Lea Contestabile, video ed elaborazione elettronica Domenico De Simone, ascolto dell’elaborazione elettronica del musicista Gilberto Bartoloni, video “Viaggio immaginifico tra radiazione cosmica e materia oscura” di Luciano Romoli.

E’ un evento interdisciplinare di arte, musica, danza, filmografia, poesia con il quale si intende costruire un viaggio che, partendo dal passato e dalla memoria lontana, attraversi il presente per proiettarsi nel futuro. Da un luogo estremamente simbolico quale la Fontana delle 99 Cannelle viene dipanato un gomitolo di garza, costellato di nodi che rappresentano le scansioni del tempo sia cronologico che interiore. La narrazione continuerà all’interno delle varie sale del Munda ed i visitatori/attori saranno invitati a partecipare all’evento memoriale creando nodi a cui legare idealmente pensieri significativi del loro vissuto. Installazioni d’arte, proiezioni di video, elaborazioni musicali elettroniche, letture poetiche dialoganti con le straordinarie opere d’arte del passato della collezione del Museo, accompagneranno il pubblico in una condivisione di suggestioni con prefigurazioni di futuro.

In caso di avverse condizioni meteo si consiglia, per gli spettacoli all’aperto, un abbigliamento adeguato alle basse temperature.